PD Monza e Brianza
ban alto futuro

primarie difesaOggi apriamo la newsletter con le primarie di domenica scorsa: innanzitutto per ringraziare i volontari che hanno permesso ancora una volta una straordinaria giornata di democrazia partecipata, la Commissione congressuale e l'organizzazione del Partito, che ancora la sera di domenica erano in sede ad accogliere i volontari dei seggi, inserire i dati, gestire i registri, fare tutto quel lavoro meno visibile ma fondamentale, che è proseguito per tutta la settimana.

assemblea naz elettiQuesti gli eletti con le primarie del 30 aprile 2017 quali componenti provinciali all'Assemblea Nazionale del PD

seggi primarie2017La prima cosa da fare è ringraziare i volontari che hanno permesso ancora una volta una straordinaria giornata di democrazia partecipata. Bisogna ringraziare la Commissione congressuale e l'organizzazione del Partito, che ancora ieri sera era in sede ad accogliere i volontari dei seggi, inserire i dati, gestire i registri, fare tutto quel lavoro meno visibile ma fondamentale.

primarienewsDomenica si svolgeranno finalmente le primarie per scegliere il nostro segretario nazionale; la prima preoccupazione è quella che domenica sia, ancora una volta, un momento di grande democrazia partecipata: il che si misura dal numero dei votanti, certo, ma anche dal fatto che, noi che saremo ai seggi, abbiamo un'occasione unica per incontrare una larga parte dei nostri elettori e del nostro popolo, di conoscerli e farci conoscere, reincontrarli, vivere quel partito che è ancora presente nelle nostre città.

25 aprile 2017Ci vediamo tutti nelle piazze e nelle manifestazioni delle nostre città per il 25 aprile, e poi in corteo a Milano. Come ogni anno, è lì che sono i democratici, ma forse quest'anno c'è un significato in più: ribadire con forza i valori dell'antifascismo, della libertà e della democrazia in un mondo in cui i populismi diventano più forti e la paura rischia di prendere il sopravvento. In questi anni il nostro partito è stato un presidio di democrazia, un elemento di tenuta in mezzo alla crisi democratica e alla crisi sociale che il nostro mondo sta attraversando.

democrazia042017Negli ultimi giorni la nostra provincia è stata teatro di due episodi molto gravi: a Desio e Monza due irruzioni nei Consigli comunali a opera di gruppi neofascisti, che attaccavano l'impegno dei Comuni e del Governo nella gestione dell'accoglienza dei profughi. Non sono episodi da sottovalutare; come democratici e come cittadini abbiamo il compito e il dovere di presidiare e difendere le istituzioni democratiche, mantenere alta la cultura antifascista e democratica, non farci intimidire. In questo contesto allora il 25 aprile quest'anno che si avvicina richiede il massimo impegno da parte di tutti per una grande mobilitazione democratica e antifascista.

reddito inclusioneIl presidente del Consiglio firma a Palazzo Chigi il Memorandum d’intesa sul Reddito di inclusione con l’Alleanza contro la povertà e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti.
“Il reddito di inclusione per due milioni di persone è un impegno per la dignità e la libertà dal bisogno”: così il premier Paolo Gentiloni firmando il Memorandum d’intesa sul Reddito di inclusione con l’Alleanza contro la povertà e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti a Palazzo Chigi. “Questa sala – ha detto il premier – ci dice che governo e Alleanza contro la povertà, un arcipelago molto vasto di forze sociali e sindacali, sono insieme per un impegno rilevante e si ripromettono di lavorare insieme”.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito