PD Monza e Brianza
banner tess alto
Pace in Ucraina

il pd faseCominciano le votazioni per l'elezione del Presidente del Senato e del Presidente della Camera dei Deputati. Primo atto di questa complicata XVIII legislatura, primo momento in cui provare a mettere ordine nella confusione in cui ci troviamo. Abbiamo già commentato l'esito delle elezioni, lo abbiamo fatto in due assemblee provinciali molto partecipate dalle quali sono venuti molti contributi che stiamo riassumendo per preparare un documento in cui esprimere la posizione del PD di Monza e Brianza.

virtuani prepararci a vincereOggi è il 40esimo anniversario del rapimento di Aldo Moro. Viene alla mente l'incontro che abbiamo organizzato qui a Monza qualche anno fa, alla presenza di Gero Grassi, il parlamentare del Partito Democratico protagonista della Commissione di Inchiesta per il rapimento e la morte di Aldo Moro; questo non solo per il livello di approfondimento di quell'incontro, ma anche perché in un momento in cui la politica fa molta fatica a vivere una dimensione di profondità, culturale, storica, ribadire l'importanza e la validità di incontri di approfondimento culturale e politico diventa fondamentale.

direzione pd 1Ecco il testo del documento finale approvato dalla Direzione nazionale del Pd con sette astenuti.

La direzione nazionale del Partito Democratico:

ripartire 2018Ora bisogna ripartire. Il risultato è stato netto, in parte atteso, probabilmente peggiore di quello che temevamo. Soprattutto sul livello regionale, dove abbiamo messo in campo una candidatura competitiva, un campo molto ampio di forze politiche, una campagna elettorale lunga e impegnativa che ci ha portato a raggiungere posti in cui in altre volte siamo stati meno. Abbiamo perso, ma queste cose restano.

martinaDirezione nazionale convocata per lunedì 12 marzo. “La direzione di lunedì 12 marzo imposterà il nostro lavoro per la prospettiva e per la fase nuova che si deve aprire. Tocca ad altri ora dimostrare di saper governare, a noi gli elettori hanno consegnato il ruolo di opposizione e dobbiamo prepararci a questo, come sempre, nell’interesse dell’Italia e degli italiani”.

aeb gelsia seregnoOra una nuova fase a tutela degli interessi dei cittadini. Apprendiamo da fonti di stampa la notizia delle dimissioni dei presidenti delle società del gruppo AEB, Alessandro Boneschi (AEB), Francesco Giordano (Gelsia) e Massimo Borgato (Gelsia Ambiente).

A tutela dell'interesse dei cittadini, risulta a questo punto necessario che si arrivi ad una nuova fase nella conduzione di società che svolgono servizi fondamentali per molti comuni di Monza e Brianza.

Per garantire un percorso trasparente e nel pieno rispetto della legalità, gli unici soggetti titolati sono i sindaci dei comuni soci che devono essere quindi chiamati a parteciparvi.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito