PD Monza e Brianza

04042018Circa un milione di persone in carne ed ossa in questo momento già stanno percependo un sostegno al reddito stabilito dal governo Gentiloni. In Europa, solo Italia e Grecia non avevano mai disposto di una misura universale di contrasto alla povertà. In Italia, lo ha fatto per la prima volta il Pd con i governi Renzi e Gentiloni.

ius soli camera 092017Nel mese di ottobre 2015, al termine di un'ampia istruttoria legislativa, la Camera dei deputati ha approvato un testo unificato di proposte di legge in materia di cittadinanza.
Il testo prevede l'estensione dei casi di acquisizione della cittadinanza per nascita (ius soli) e l'introduzione di una nuova forma di acquisto della cittadinanza a seguito di un percorso scolastico (ius culturae).

Il provvedimento è attualmente all'esame del Senato.

reddito inclusioneIl presidente del Consiglio firma a Palazzo Chigi il Memorandum d’intesa sul Reddito di inclusione con l’Alleanza contro la povertà e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti.
“Il reddito di inclusione per due milioni di persone è un impegno per la dignità e la libertà dal bisogno”: così il premier Paolo Gentiloni firmando il Memorandum d’intesa sul Reddito di inclusione con l’Alleanza contro la povertà e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti a Palazzo Chigi. “Questa sala – ha detto il premier – ci dice che governo e Alleanza contro la povertà, un arcipelago molto vasto di forze sociali e sindacali, sono insieme per un impegno rilevante e si ripromettono di lavorare insieme”.

povertà“Il rapporto dell’Istat di ieri ci ha confermato dei dati duri sulle condizioni materiali di milioni di nostri concittadini. Un italiano su quattro è povero o a rischio di povertà, tra questi sono più esposti i giovani, gli abitanti del Mezzogiorno, le famiglie numerose e monoreddito… Nulla di nuovo, si potrebbe dire”.

svegliaitaliaIl Partito Democratico di Monza e Brianza ritiene che i diritti civili e l'allargamento degli stessi sia una priorità per il Paese e un compito fondamentale dell'azione dei nostri parlamentari e del Governo.

Nella fattispecie, riteniamo che l'approvazione, senza ulteriori rimandi, del disegno di legge Cirinnà sulle unioni civili e sulla stepchild adoption sia un passo fondamentale per estendere i diritti e modernizzare l'Italia.

Sabato 23 gennaio alle ore 14.30 saremo quindi presenti a Milano in piazza della Scala nell'ambito della mobilitazione nazionale per l'uguaglianza "È ora di essere civili! - #SVEGLIATITALIA".

arcobaleno dirittiSul 99% del disegno di legge c’è la convergenza di tutto il gruppo parlamentare del Pd. La stepchild adoption, non è solo l’assunzione di un diritto ma anche l’assunzione di una responsabilità che con l’affido non è così forte.

“Continueremo a discuterne anche con l’Ncd, ma la legge va fatta. C’è un vuoto legislativo. Dunque non abbiamo più tempo da perdere”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano la Repubblica Debora Serracchiani, vicesegretaria del Pd, in merito al ddl Cirinnà sulle unioni civili.

marcia piediscalzi2015Come PD Monza e Brianza abbiamo aderito alla marcia.
In questi mesi una rete formidabile di solidarietà si è spesa sul nostro territorio per garantire accoglienza a chi è costretto a fuggire dal proprio Paese. Lo abbiamo fatto in silenzio senza proclami ma con tanta dedizione.

E' arrivato il momento di rendere pubbliche le nostre opinioni, di raccontare la quotidianità e di marciare tutti insieme scalzi per rendere visibile la nostra solidarietà.
Per queste ragioni aderiamo convintamente all'appello promosso da donne e uomini che vedrà riempirsi le piazze delle città italiane nella giornata di Venerdì 11 settembre.

Venerdì 11 settembre alle ore 19
Camminata da Piazza Roma (Arengario) a Largo Mazzini

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito