PD Monza e Brianza
scelgoilPD

san gerardo monzaVirtuani (PD): "La notizia che si apra finalmente l'iter per fare del San Gerardo di Monza un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico è sicuramente un fatto positivo" dichiara Pietro Virtuani, segretario PD Monza e Brianza.

"Tuttavia, a maggior ragione con l'apertura di questo percorso, non bisogna tralasciare altre questioni importanti per la sanità nella nostra provincia.

Il Partito Democratico e molti Amministratori locali hanno sollevato in più occasioni nei mesi scorsi il tema dell'attuale suddivisione degli ospedali che ha penalizzato i territori e creato ulteriori difficoltà ai cittadini, difficoltà che si sono aggiunte al già problema delle liste d'attesa, della mancanza dei medici di base e dei pronto soccorso intasati.

Ricordiamo infatti che oggi, a quattro anni dalla Riforma sanitaria di Maroni, ci troviamo con l'ospedale di Desio svuotato di risorse e specialisti, e con molti cittadini che vivono lontano dal proprio ospedale di riferimento.

Per questo, insieme all'impegno per l'IRCCS al San Gerardo con le ricadute positive che ne conseguono, chiediamo più attenzione per i bisogni dei cittadini attraverso un sistema di ospedali razionale, che sviluppi bisogni e potenzialità di ogni presidio, e attraverso un collegamento vero tra sanità e sociale che abbia come focus il prendersi cura della persona" conclude Virtuani.

Monza, 8 novembre 2019 – Comunicato stampa

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito