PD Monza e Brianza
banner tess alto

canali non ufficialiVirtuani e Di Paolo: “La nostra provincia è in una condizione di reale emergenza: gli ospedali stanno scoppiando, il personale medico è insufficiente, ma di questo in Assemblea dei Sindaci non se ne deve parlare: abbiamo letto con stupore l’ordine del giorno della prossima convocazione, nel quale si parla di tutto tranne che del vero tema per i cittadini brianzoli: la pandemia, l’emergenza in corso, la necessità di costruire una rete forte ed efficiente tra le istituzioni per rispondere in maniera efficace” dichiara Pietro Virtuani, segretario del PD di Monza e Brianza.

“La domanda a questo punto sorge spontanea: la Provincia, casa dei Comuni, pensa di esaurire il proprio ruolo limitandosi all’incontro settimanale con il Prefetto?
Oppure con una chat di whatsapp dei Sindaci?
Noi pensiamo invece che sia il momento di lavorare per far partire il prima possibile le strutture di secondo livello, per mappare le risorse a disposizione, per capire come sostenere il personale sanitario in questa fase.
Pensiamo che sia assolutamente necessario richiamare tutti insieme Regione Lombardia, amministrata dalla Lega come la Provincia, alle proprie responsabilità e ai propri doveri nei confronti dei cittadini Brianzoli, e di farlo nei luoghi appropriati, non nei programmi televisivi; quando ancora i cittadini brianzoli dovranno attendere?” conclude Pietro Virtuani.

“Per questi motivi porteremo avanti la richiesta di costituire una cabina di regia allargata e di lavorare con il Consiglio Provinciale in maniera costante, in modo da avere un organismo operativo per confrontarsi sull’emergenza” dichiara Vincenzo Di Paolo, capogruppo Brianza Rete Comune in Consiglio provinciale “Chiediamo inoltre di integrare l’ordine del giorno dell’Assemblea dei Sindaci di settimana prossima, mettendo la pandemia al centro del nostro dibattito, perché in questo momento occorre fare il massimo sull’emergenza facendo lavorare insieme i Sindaci e coordinando il territorio”. 

Pin It
Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito