PD Monza e Brianza
banner tess alto
Pace in Ucraina
appello voto 22

Siamo al termine di questa campagna elettorale per le elezioni amministrative.
Elezioni amministrative molto importanti, perché gli 8 comuni che vanno al voto – tra cui il comune capoluogo di Monza – sono snodi fondamentali per la buona amministrazione per la provincia di Monza e Brianza, ma ancora perché gli oltre 200.000 cittadini brianzoli chiamati al voto domenica possono scegliere amministratori preparati, attenti, seri, che si impegnano per un domani migliore.

Le sfide che abbiamo di fronte e da qui ai prossimi anni sono estremamente importanti e molto delicate: l'attuazione del PNRR, per trasformare la Brianza in un modello di come la transizione ecologica possa rigenerare e rilanciare un territorio molto urbanizzato e antropizzato; la costruzione di un sistema sanitario di territorio, che oltre vent'anni di governo di Lega e destra nella nostra regione ha fatto scomparire, con le ben note conseguenze e con la difficoltà che (a prescindere dal Covid-19) incontrano ogni giorno i cittadini della nostra regione che necessitano di un livello di cure più immediato o quotidiano.
Ancora, la grande questione di pedemontana, verso il quale siamo impegnati a impedire che un'infrastruttura autostradale e sovradimensionata devasti il nostro territorio proprio mentre si parla di sostenibilità ambientale, di trasporto pubblico e di mobilità dolce; l'importanza di portare avanti politiche che consentano al nostro territorio di attirare e tutelare l'occupazione più stabile e buona; l'attenzione ai beni comuni e al ruolo del pubblico nella loro gestione, e molto altro ancora.

Per questo, insieme alle forze politiche e civiche con cui facciamo questo pezzo di strada, chiediamo ai brianzoli di votare i candidati democratici e civici che si presentano nel nostro territorio: questo significa votare per il PD e sostenere Paolo Pilotto sindaco a Monza, Antonio Erba a Lissone, Gianpiero Bocca a Cesano Maderno, Marcello Proserpio a Meda, Marco Mondelli a Lentate sul Seveso; questo significa votare Carnate Unita con Egidio Passoni sindaco, Lesmo Amica con Francesco Montorio sindaco e Per Sulbiate con Carla Della Torre sindaco.

Con l'impegno e la passione di sempre, per scrivere ancora una volta una bella pagina di buona politica.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito