PD Monza e Brianza
banner tess alto

vaccinazioni covidA Verano Brianza ci sono le dosi di vaccino pronte per essere somministrate ma il centro è stato più volte bloccato per mancanza di appuntamenti ed elenchi di persone da chiamare.
Se si fa presente questa situazione paradossale, come ha fatto il sindaco Chiolo, si viene accusati di fare campagna elettorale sulla salute dei cittadini. Siamo all'assurdo!

Così come assurda è la modalità con cui è stato comunicato il provvedimento di ATS di riassegnare al centro di Meda i cittadini della zona Ovest della Provincia convocati per il vaccino in via Procaccini a Milano.

Una questione che riguarda cittadini di più Comuni presentata come se invece riguardasse solo tre Comuni di centrodestra.
Chi fa speculazione politica?!

Dal Presidente della Provincia ci si aspetterebbe un'attenzione maggiore rispetto all'intero territorio della Brianza.

Bene il centro di Meda. Ma cosa si sta facendo per le altre situazioni? A partire da quella di Verano e da quella dei Comuni che hanno lavorato per predisporre centri vaccinali bloccati da ATS e Regione.

La Cabina di regia provinciale per la gestione Covid non viene riunita dal 16 febbraio. I nostri rappresentanti ne hanno più volte sollecitato la convocazione e torneranno a farlo anche oggi.

Intanto i centri di prossimità non partono e gli over 80 di tutta la Brianza vengono spediti in sedi lontane e scomode rispetto alla propria residenza.  

Parleremo anche di questo nella diretta Facebook di oggi pomeriggio alle ore 18.00 sulla pagina del PD Monza e Brianza.

Vincenzo Di Paolo
Responsabile EELL PD MB

Pin It
Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito