PD Monza e Brianza
banner tess alto

sanita di territorioVirtuani (PD). È di ieri la notizia che, con una delibera di Giunta, l'Assessore Gallera abbia spostato i termini per arrivare a una nuova definizione degli assetti territoriali in Brianza entro la fine dell'anno.

"Da tempo abbiamo denunciato come i numerosi limiti dell'organizzazione della sanità in Lombardia (scarsa attenzione al pubblico, sanità di territorio totalmente trascurata, mancanza di medici di base, assenza di adeguato dialogo e coinvolgimento degli amministratori, personale insufficiente...), limiti che l'emergenza del Covid-19 ha mostrato in tutta la sua drammaticità, fossero aggravati nella nostra provincia di Monza e Brianza da una suddivisione in ASST assolutamente irrazionale, svilente per i presidi ospedalieri e scomoda per i cittadini" dichiara Pietro Virtuani, segretario PD di Monza e Brianza.

"Speriamo che questa proroga dei termini, assolutamente necessaria a causa dell'emergenza di questi ultimi mesi, consenta finalmente di avere un confronto vero con il territorio e di conseguenza una migliore gestione della sanità territoriale, nella quale le ASST debbano dialogare con Comuni, Medici di Medicina Generale e Servizi Sociali.

L'attuale situazione ha impedito tutto questo, generando disservizio ed inefficienze sul piano della salute pubblica", conclude Virtuani.

Pin It
Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito