PD Monza e Brianza

provincia MB 092017Il PD per un centrosinistra di governo vicino al territorio. La destra si è ancora una volta spaccata.
La politica intesa come servizio al territorio e a una comunità non è mai tempo perso, - come dichiara la Lega - noi siamo pronti a continuare a fare la nostra parte” ribadisce Pietro Virtuani, segretario del PD di Monza e Brianza.

“Le elezioni per il rinnovo del Presidente della Provincia sono uno snodo importante, per continuare la costruzione di una Provincia casa dei Comuni, e per questo vicina ai cittadini.

Stupisce che la Lega nord, che non più tardi di due mesi fa invocava un nuovo Presidente allineato alla Regione, ora faccia completamente marcia indietro e scelga di non partecipare alle elezioni di secondo livello, chiamandosi completamente fuori e di fatto rompendo con Forza Italia, che invece ha candidato da sola il Sindaco di Concorezzo; a pochi mesi dalle elezioni amministrative, e anche da quelle prossime regionali”.

“Il Partito Democratico invece ha lavorato per una candidatura coerente con l’esperienza positiva di Brianza Rete Comune, insieme alle sinistre e al mondo civico; il centrodestra si conferma litigioso e imprevedibile; completamente inadeguato per gestire politicamente una fase delicata e complicata come quella che stiamo attraversando.

Noi proseguiamo insieme a Roberto Invernizzi, attuale Vicepresidente e sindaco di Bellusco, il lavoro di questi anni, per garantire il funzionamento dei servizi essenziali, per fare rete tra i Sindaci e per rivendicare le esigenze dei nostri comuni presso lo Stato centrale e presso la Regione.

L’unità che abbiamo costruito intorno alla figura di Roberto, di amministratori e forze politiche, è garanzia della nostra coerenza e della nostra serietà”.
Conclude Virtuani.

Monza, 5 settembre – Comunicato stampa

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito