PD Monza e Brianza
ban alto futuro

aeb gelsia seregnoOra una nuova fase a tutela degli interessi dei cittadini. Apprendiamo da fonti di stampa la notizia delle dimissioni dei presidenti delle società del gruppo AEB, Alessandro Boneschi (AEB), Francesco Giordano (Gelsia) e Massimo Borgato (Gelsia Ambiente).

A tutela dell'interesse dei cittadini, risulta a questo punto necessario che si arrivi ad una nuova fase nella conduzione di società che svolgono servizi fondamentali per molti comuni di Monza e Brianza.

Per garantire un percorso trasparente e nel pieno rispetto della legalità, gli unici soggetti titolati sono i sindaci dei comuni soci che devono essere quindi chiamati a parteciparvi.

Allo stesso tempo non possono fuggire dalle loro responsabilità politiche quanti hanno consentito che accadessero i fatti gravi che stanno venendo alla luce: le Amministrazioni leghiste e di centro destra che hanno guidato in tutti questi anni il comune di Seregno e i vertici degli stessi partiti.

Forti di una maggioranza soverchiante nelle diverse assemblee, sono loro che hanno sempre impedito e con tutti i mezzi ogni forma di partecipazione e controllo da parte pubblica.

Le numerose denunce e proteste da parte dei nostri esponenti ai vari livelli ne sono una testimonianza.

Chiediamo quindi al Prefetto di Monza e Brianza di attivarsi con urgenza per evitare possibili ripercussioni sui pubblici servizi che le società coinvolte stanno svolgendo.

Pietro Virtuani - Segretario Provinciale

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito