PD Monza e Brianza
scelgoilPD

Cento senatori eletti dai consigli regionali, ripartizione con criterio proporzionale: sono i punti principali dell'emendamento Finocchiaro, concordato con il governo e Forza Italia

È stato depositato questa mattina e la conferenza dei capigruppo ha deciso che il ddl sulle riforme costituzionali sarà domani pomeriggio nell'aula di palazzo Madama per l'esposizione dei relatori.

L'esame proseguirà lunedì e mertedì prossimi, mercoledì della prossima settimana incominceranno le votazioni."Credo sia stato fatto un buon lavoro - ha detto il capogruppo dem Luigi Zanda - molto approfondito. Il senato è impegnato sul provvedimento da aprile. La prima lettura pensiamo si possa concludere in tempi rapidi".

La modifica introdotta dall'emendamento della relatrice Anna Finocchiaro stabilisce che i seggi siano attribuiti con sistema proporzionale, tenuto conto della composizione di ciascun consiglio regionale. Nessuna regione potrà avere meno di due senatori.

Confermata la non elettività da parte dei cittadini, il senato sarà composto da 100 membri: 95 in rappresentanza delle istituzioni territoriali e cinque nominati dal capo dello stato. La durata del mandato coinciderà con quella degli organi delle istituzioni territoriali nelle quali sono stati eletti.

Per eleggere il nuovo senato, ogni consigliere regionale potrà votare per una sola lista di candidati, formata da consiglieri regionali e da un sindaco, collegati ad altrettanti candidati supplenti. "Al fine dell'assegnazione dei seggi -si legge nel testo- a ciascuna lista di candidati si divide il numero dei voti espressi per il numero dei seggi assegnati e si ottiene il quoziente elettorale. Si divide poi per tale quoziente il numero dei voti espressi in favore di ciascuna lista di candidati".

In caso di cessazione di un senatore o si un Sindaco dalla carica prima del termine previsto dalla legge, è proclamato eletto il relativo candidato supplente".

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito