PD Monza e Brianza

ripartire 2018Ora bisogna ripartire. Il risultato è stato netto, in parte atteso, probabilmente peggiore di quello che temevamo. Soprattutto sul livello regionale, dove abbiamo messo in campo una candidatura competitiva, un campo molto ampio di forze politiche, una campagna elettorale lunga e impegnativa che ci ha portato a raggiungere posti in cui in altre volte siamo stati meno. Abbiamo perso, ma queste cose restano.

gori monza brianzaGrazie per il contributo e la partecipazione alla giornata di mercoledì con Giorgio Gori.
Abbiamo portato il nostro candidato a incontrare numerose realtà del nostro territorio, in un giro senza un momento di sosta perché questa campagna per vincere dovrà essere senza un momento di sosta: dare voce a quella Lombardia che vuole cambiare, intercettare quella Lombardia che in passato non ci ha votato ma che è disponibile a sostenere una proposta nuova e innovativa, allargare il consenso rispetto alle nostre proposte raggiungendo quei luoghi che in passato non siamo riusciti a raggiungere è la sfida impegnativa che abbiamo di fronte, per vincere la quale dovremo fare tutti uno sforzo importantissimo.

gori in brianzaSettimana prossima Giorgio Gori passerà una giornata - mercoledì 17 - nella nostra Provincia, a conoscere eccellenze e criticità; Giorgio è già stato molte volte negli scorsi mesi qui da noi, durante le ultime campagne elettorali, durante le feste, durante i primi incontri che si sono svolti per cominciare questa impegnativa campagna elettorale.

buon natale2017 pdCare democratiche e cari democratici, Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo a tutti.

Riposiamoci un po', perché i mesi che ci attendono saranno estremamente impegnativi; vincere finalmente in Regione Lombardia e continuare la stagione di buon governo nazionale sono sfide estremamente complicate ma che sono ancora alla nostra portata.

stagione diritti civiliCon l'approvazione del testamento biologico si aggiunge un tassello fondamentale a una legislatura che ha fatto tantissimo per aggiornare l'agenda dei diritti nel nostro Paese. Le unioni civili, il divorzio breve, la legge sul dopo di noi, la legge contro il femminicidio e le dimissioni in bianco, tante altre cose, alla quale finalmente si aggiunge anche questa battaglia di civiltà, per consentire libertà e dignità anche nei momenti più difficili della propria esistenza.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito