PD Monza e Brianza
scelgoilPD

trenord 21032019Ponti (Pd): “L’assessore Terzi ha confermato, su nostra domanda, che il taglio di 50 milioni da parte del Governo non è affatto scongiurato e che, peraltro, nemmeno l’anticipo dovuto da Roma e sbandierato dal ministro Toninelli e dalla Terzi è ancora arrivato, ed è la prima volta nella storia della Regione.

Il taglio sui trasporti e il ritardo nell'erogazione delle risorse potrebbe comportare il collasso del trasporto pubblico”.Lo dichiara il consigliere regionale Gigi Ponti (Pd) al termine dell’audizione, questa mattina in Consiglio regionale, dell’Assessore ai trasporti Claudia Terzi e dell’amministratore delegato di Trenord Marco Piuri.

“Da Piuri abbiamo saputo che le soppressioni sono diminuite ma sulla puntualità ancora molto rimane da fare per garantire un servizio accettabile - aggiunge Ponti - anche perché i miglioramenti sono dovuti a un taglio del 5% delle corse, che oggi sono sostituite da bus. Certamente per cambiare davvero le cose servirebbero investimenti consistenti su treni e binari, in questo caso da parte di RFI, e oggi non ci sono.”

Gruppo consiliare del Partito Democratico in Regione Lombardia
Comunicato Stampa -  Milano, 21 marzo 2019

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito