PD Monza e Brianza

milano meda 09032018Ecco la dichiarazione del nostro Consigliere regionale Gigi Ponti in merito alla situazione dei ponti della Milano-Meda

"Fontana ha chiarito che la Regione non ravvisa la necessità di chiudere i ponti della Milano-Meda, mettendo fine a una situazione incresciosa che proseguiva da ventiquattro ore.

Siamo tutti molto attenti al tema della sicurezza e proprio per questa ragione le Istituzioni, anche attraverso le società controllate, dovrebbero agire con la massima responsabilità, senza generare allarmi ingiustificati.

Se Fontana ha agito correttamente e con cautela, non così ha fatto il capogruppo di Forza Italia Gianluca Comazzi, che ha colto subito l'occasione per sollevare la solita polemica politica.
Rimane il fatto che se oggi il tratto B2 della Pedemontana fosse realizzato come da programma - l'intera opera doveva essere completata entro il 2015 - avremmo al posto del tracciato attuale un'infrastruttura nuova e moderna.

E certamente non ha giovato nemmeno l'abbandono del progetto di società mista tra Regione e Anas che avrebbe dovuto prendere in carico la Milano-Meda.
Società pensata da Maroni e lasciata cadere da Fontana.”

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito