PD Monza e Brianza
scelgoilPD
camera molteni

In questo appuntamento elettorale per le elezioni politiche 2018 il Partito Democratico mi ha chiesto di candidarmi alla camera dei deputati collegio uninominale di Seregno, e ho accettato con senso di appartenenza e di servizio. Penso sia un onore rappresentare il partito in cui sono impegnata fin dal suo avvio, in un collegio importante e difficile, in Brianza; soprattutto in un momento particolare di cambiamento della società e della politica che anima il sistema democratico del nostro paese.

Ho 52 anni, diplomata, ho approfondito la mia formazione con un corso specifico per educatori per poter avviare così la vita professionale; poi ho scelto di specializzarmi in musicoterapia e conseguito il diplomata nel 1993. Ho operato in qualità di educatrice e musicoterapista per anni.

Sono sposata con due figli già cresciuti.

Conto una carriera professionale lunga e interessante avviata nel 1985 per occuparmi di disabilità in una cooperativa sociale della Brianza, che negli anni è diventata un'azienda importante con 350 dipendenti e oltre 20 servizi gestiti. Ho operato in diversi paesi del territorio in qualità di educatrice, musicoterapista, coordinatrice, dirigente ed esperta, incontrando molte persone fragili e tante famiglie, i servizi sociali e specialistici; con loro abbiamo fatto un percorso di vita insieme che mi ha arricchito, fatto di relazioni belle e difficili, di obiettivi e risultati raggiunti insieme.

Ho avviato numerosi servizi e inventato ciò che non esisteva, in un costante working progress.

Sono sindaco di Veduggio con Colzano dal 2014 a capo di una lista civica di centrosinistra ed in altri tempi ho fatto l'assessore ai servizi sociali per due mandati. E' un comune piccolo di 4.400 abitanti e pertanto mi trovo ad affrontare tutte le questioni che riguardano un comune: dal bilancio al welfare, dall'urbanistica al dissesto idrogeologico. La mia è un'esprienza intensa e totalizzante e ho scelto di lasciare il mio lavoro di responsabilità, in quanto presidente della cooperativa sociale in cui ho lavorato, per fare il sindaco a tempo pieno. In un panorama in evoluzione mi hanno eletta Presidente della Conferenza dei Sindaci della Agenzia della Tutela della Salute della Brianza con un impegno costante sulle questioni sanitarie e socio-sanitarie che riguardano non solo i paesi della provincia di Monza ma anche di Lecco; particolarmnete impegnativo dopo l'applicazione della riforma sanitaria lombarda. Ho messo la mia competenza al servizio dei comuni del mio territorio in rappresentanza dei colleghi sindaci, coi quali abbiamo frequenti contatti per affrontare problemi e trovare soluzioni.

La passione per la politica come forma di governo e conduzione di un paese e l'appartenenza al territorio in cui sono nata, vissuta e ho operato a lungo, sono gli elementi che mi distinguono, oltre all'amore per la musica, l'ambiente e i viaggi. Ho cercato di costruire elementi di innovazione e portato avanti battaglie per la qualità della vita e i diritti delle persone più fragili della società... per l'inclusione, ovvero una società ricca di diversità. Il rispetto e l'ascolto dell'altro sono i presupposti per un'azione costante e duratura al servizio della comunità.

 

 

CONTATTI

 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito