seregno provincia regioneIeri si è svolto il primo Consiglio provinciale, quello in cui il nuovo presidente Roberto Invernizzi si è insediato. Oltre ad augurare come Partito buon lavoro a Roberto, voglio ringraziare tutti i Circoli e gli Amministratori per la grande mobilitazione di domenica, che ha consentito di raggiungere un risultato importante che ci conferma alla guida della Provincia.
I rapporti di forza con il centrodestra erano molto ravvicinati, la nostra vittoria è stata netta.

antimafia ndrangheta 092017A Seregno si apra finalmente una stagione di discontinuità. Le notizie arrivate questa mattina della maxioperazione dei Carabinieri di arresti nell'ambito di un'inchiesta su infiltrazioni della 'ndrangheta nel mondo dell'imprenditoria e della politica in Lombardia riguardano un territorio (la Brianza) contraddistinto da un'altissima percentuale di infiltrazione ‘ndranghetiste, e in particolare un comune (Seregno) che è già più volte salito agli onore delle cronache per storie di mafia. Colpiscono per la gravità, non stupiscono per la situazione, perché come nella campagna elettorale del 2015, così in questi anni di opposizione in Consiglio comunale la trasparenza e il contrasto alla mafia sono stati due fari guida della politica del Partito Democratico.

comunita politica092017Domenica si vota per la Provincia. Innanzitutto, chiediamo a tutti gli iscritti il massimo sforzo per coinvolgere tutti gli Amministratori del centrosinistra per il voto di domenica; dopo una iniziale rottura e la dichiarazione di non partecipare al voto della Lega, il centrodestra si è unito di nuovo. Noi siamo fiduciosi, ma serve davvero la massima partecipazione per vincere.

giravolte legaCambia idea tre volte in tre mesi sull’elezione del presidente. “Apprendiamo con sorpresa dell’ennesima giravolta leghista sull’elezione del Presidente della Provincia di Monza e Brianza” commenta Pietro Virtuani, capogruppo di Brianza Rete Comune (il gruppo in consiglio provinciale che unisce il Partito Democratico, le forze della sinistra e il mondo civico).

comunita 092017Questa settimana sono iniziati gli incontri che il gruppo di Brianza Rete Comune ha programmato per incontrare gli amministratori del centrosinistra in vista delle elezioni provinciali del 24 settembre.

Dopo la festa, che nonostante sia stata penalizzata dal maltempo è stata sempre sia una grande fatica sia una bella soddisfazione, girare i nostri comuni e parlare con i sindaci, gli assessori e i consiglieri comunali è un bel modo per rifocalizzarsi sulle numerose sfide che la nostra federazione del PD si trova davanti tutti i giorni: la cura delle scuole e delle strade, il tema dell'ambiente e della tutela del territorio, il governo dell'acqua e dei servizi pubblici; l'impegno per reperire le risorse necessarie e presidiare i luoghi in cui si discute tutto questo, costruendo una vera collaborazione tra le istituzioni e il senso di un lavoro comune tra i diversi esponenti del partito.

provincia MB 092017Il PD per un centrosinistra di governo vicino al territorio. La destra si è ancora una volta spaccata.
La politica intesa come servizio al territorio e a una comunità non è mai tempo perso, - come dichiara la Lega - noi siamo pronti a continuare a fare la nostra parte” ribadisce Pietro Virtuani, segretario del PD di Monza e Brianza.

“Le elezioni per il rinnovo del Presidente della Provincia sono uno snodo importante, per continuare la costruzione di una Provincia casa dei Comuni, e per questo vicina ai cittadini.

basta violenza a donne MBIl terribile duplice stupro di gruppo  di Rimini avvenuto pochi giorni fa ha suscitato in alcune persone come triste risultato - invece che una denuncia dura e ferma di crimini di questo tipo nei confronti delle donne -  ma una gara selvaggia su chi le sparava più grosse.

In particolare sono saliti alla ribalta due commenti odiosi nei contenuti e nei modi in cui sono stati ampiamente divulgati: uno del segretario cittadino di San Giovanni Rotondo di Noi con Salvini con un post pubblico su FB, l’altro di un mediatore culturale sotto un articolo di un noto giornale.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito