ats brianzaL’8 novembre si è svolta a Monza l’elezione dei Sindaci del nuovo Consiglio di rappresentanza dell'Agenzia di Tutela della Salute (ATS) della Brianza.
Cinque Sindaci che rappresenteranno tutti i comuni della Provincia di Monza e Brianza e della Provincia di Lecco.

Innanzitutto, vogliamo fare i complimenti agli eletti, in particolare modo a Maria Antonia Molteni, sindaco di Veduggio con Colzano, eletta Presidente del CdR, e a Cherubina Bertola, vicesindaco di Monza, nel Consiglio di rappresentanza.

Il Partito Democratico ha sempre sostenuto l’importanza del coinvolgimento degli amministratori sui temi del sociale, del socio-sanitario e del sanitario, pertanto, pur consapevoli dei limiti dell’assetto dell’attuale riforma sanitaria promossa dalla giunta Maroni, siamo pienamente coinvolti nella sfida di rappresentare, attraverso i nostri sindaci, le esigenze dei cittadini su tematiche tanto importanti.

Rimandiamo pertanto indietro al mittente critiche, polemiche e accuse: il percorso seguito è stato assolutamente trasparente per quanto ci riguarda; se il centrodestra ancora una volta non è riuscito a fare sintesi al suo interno e a individuare candidature condivise, faccia autocritica e risolva questa situazione senza danno per i cittadini che hanno invece bisogno di amministratori competenti che rappresentino il punto di vista dei comuni nel capo del sociale, del socio-sanitario e del sanitario.

Ora comincia una nuova sfida, nella quale come sempre daremo il massimo per innovare le modalità con le quali le Istituzioni rispondono ai diversi bisogni che la persona riscontra nel corso della sua vita.

Pietro Virtuani, Segretario provinciale del Partito Democratico di Monza e Brianza

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito